Doppio assalto ai bancomat nella notte: prese di mira le filiali di Civibank e Monte dei Paschi di Siena/FOTO

Potrebbe trattarsi degli stessi malviventi, un gruppo composto da tre quattro persone che sono riuscite a fuggire. Sulle loro tracce ci sono i carabinieri
Paola Treppo

Assalto a due bancomat nella notte. Poco prima delle 4 l’allarme è scattato a Buja nella filiale locale della Banca di Cividale, la Civibank. Un gruppo di malviventi composto da tre o quattro persone ha fatto esplodere lo sportello automatico per l’erogazione del denaro. Quindi la fuga; i danni sono ingenti. Oltre all’esplosione che ha riguardato lo sportello self service, è stata gravemente danneggiata la vetrata così come il primo spazio interno. Sulle loro tracce ci sono i Carabinieri della Compagnia di Tolmezzo e della locale stazione di Buja, insieme al Norm, che procede per le indagini. Sul posto anche la vigilanza privata Corpo Vigili Notturni. 

E sempre questa notte assalto a un bancomat anche a Caorle; in questo caso è stato preso di mira il bancomat della banca Monte Paschi di Siena. Potrebbe trattarsi degli stessi malviventi, un gruppo di 2-3 persone che hanno manomesso lo sportello al self-service di via Roma. Procedono i carabinieri di Annone Veneto. I danni sono in corso di quantificazione. Sul posto è intervenuta anche la vigilanza privata. 

Nella notte è stata sottratta una vettura da una concessionaria che sorge lungo la osovana a Buja. Potrebbe trattarsi di un fatto accidentale oppure potrebbe trattarsi di un furto di una vettura utilizzata poi per il colpo messo a segno alla Civibank. Abbiamo da poco appreso che effettivamente la vettura, una Panda, è stata rubata in un autosalone poco distante è utilizzata per il colpo, poi ritrovata sul posto con il motore acceso. 

Notizia in aggiornamento 

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia