Droga in casa, ai domiciliari i due 19enni di Bordano

Sono stati arrestati lunedì sera dai carabinieri di Osoppo
Hubert Londero

Sono finiti agli arresti domiciliari i due ragazzi di 19 anni di Gemona, ma domiciliati a Bordano, arrestati lunedì sera dai carabinieri di Osoppo per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Lo ha disposto il gip di Udine Roberta Paviotti dopo la convalida dell’arresto. Quella sera i militari dell’Arma hanno trovato in un parcheggio a Bordano uno zaino abbandonato con all’interno 5 grammi di marijuana. Nelle vicinanze è stato poi individuato uno dei due ragazzi e, insospettiti che lo zaino fosse suo, i carabinieri hanno perquisito l’abitazione che condivideva con l’altro giovane. Posizionati in diverse parti della casa, c’erano 3 etti di hashish e 70 grammi di marijuana oltre a 1.100 euro in contanti e tre bilancini di precisione.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia