Home / News / Dynamic Technologies, obiettivo ridurre gli esuberi. Sì a percorsi di riqualificazione

Dynamic Technologies, obiettivo ridurre gli esuberi. Sì a percorsi di riqualificazione

Fiom e Uilm dopo l’incontro con i vertici aziendali e l’assessore Rosolen: disponibilità della Regione a sostenere il mantenimento del sito di Attimis e piani di ricollocamento coperti dagli ammortizzatori

I vertici della Dynamic Technologies di Attimis hanno confermato, nel corso dell’incontro tenutosi martedì scorso con i sindacati e l’assessore regionale al Lavoro Alessia Rosolen, la necessità di ridurre l’organico di 50-60 unità. È quanto scrivono, in una nota sindacale, le segreterie territoriali di Fiom-Cgil e Uilm, rcon Sandra Fabro e Giovanni Romano, assieme ai rispettivi rsu Mara Rocco e Pablo Baschini.

«La delegazione sindacale – si legge ancora nella nota – ha insistito sulla necessità di trovare soluzioni per evitare gli esuberi, indicando un percorso di riqualificazione, formazione e reinserimento delle figure oggi in eccedenza, con l’obiettivo di uscire uscite di dipendenti difficilmente ricollocabili in altre realtà». In merito alle soluzioni suggerite, aggiungono Fiom-Cgil e Uilm, l’assessore Rosolen «ha confermato l’impegno delle istituzioni regionali per percorsi di sostegno alla realtà industriale al fine del mantenimento del sito di Attimis e del ricollocamento degli esuberi previsti anche e soprattutto all’interno della stessa azienda». L’obiettivo prossimo, pertanto, è l’avvio del percorso di riqualificazione e dei contratti di solidarietà, con l’impegno tra le parti a definire accordi in tal senso, anche alla luce delle novità previste in materia di ammortizzatori.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori