Regionali, la Lista Fedriga è ancora un cantiere

Proseguono i lavori per la creazione della lista del presidente
Andrea Pierini

Il dilemma è di quelli importanti: cercare fortuna con la lista del Presidente dove il traino del brand Fedriga potrebbe essere importante o restare nel partito. In casa Lega sono tanti che in questa fase si stanno interrogando su dove candidarsi in vista delle elezioni regionali di primavera e al momento in pochi hanno sciolto la riserva.

Partendo dalle certezze Progetto Fvg con gli attuali consiglieri Mauro Di Bert, Giuseppe Sibau e Edy Morandini confluiranno nel nuovo movimento, resta invece da capire se anche gli assessori Sergio Emidio Bini e Alessia Rosolen dovranno correre alle prossime regionali o se, tramite accordo con i partiti, potrebbero ottenere il ticket per un posto in giunta in caso di vittoria senza necessità di passare per le urne. Decisamente più complessa la situazione in casa Lega dove in tanti sarebbero tentati di spostarsi al seguito del governatore, complici anche i numeri del partito alle politiche, un passaggio che potrebbe però indebolire il carroccio.

Chi probabilmente cogita su questi aspetti sono il segretario provinciale di Trieste Pierpaolo Roberti, Stefano Mazzolini e Simone Polesello voci che invece sembrano non riguardare Barbara Zilli. Nella desta Tagliamento è ormai certa la candidatura di Carlo Bolzonello, fratello di Sergio il quale ha annunciato da tempo che non si presenterà. A breve però il quadro sarà delineato anche alla luce delle tante dimissioni dei primi cittadini che correranno per uno scranno in piazza Oberdan.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia