Entra a sbafo al concerto dei Maneskin e se ne vanta in Rete: 4 mesi di reclusione

Un 31enne raccontò sui social come era riuscito nell' 'impresa'
Hubert Londero
loading...

Due anni fa è entrato al concerto dei Maneskin a Lignano senza pagare il biglietto. Poi ha postato su YouTube la propria impresa, ottenendo alcune migliaia di like, ma anche una condanna 4 mesi di reclusione, pena sospesa senza menzione nel casellario giudiziario. E’ la pena inflitta stamani dal giudice Emanuele Lazzaro del Tribunale di Udine a Simone Baccino, 31 anni di Mariano del Friuli, per il reato di sostituzione di persona.

Per entrare allo Stadio Teghil il 23 giugno 2022, l’uomo aveva pensato a più di un escamotage. Si era fabbricato un finto pass per la stampa e aveva modificato il biglietto elettronico di un conoscente sostituendo il proprio nome a quello dell’intestatario. Quest’ultima è stata la strada che gli aperto i cancelli. Poco dopo l’entrata del vero proprietario del biglietto, si è presentato all’ingresso cellulare alla mano. Il sistema elettronico ha segnalato che il tagliando era già stato utilizzato, ma l’addetta ha pensato che si trattasse di un errore e, vista la lunga coda, lo ha fatto passare. Alcuni giorni dopo l’esibizione di Damiano e compagni, il 31enne ha postato sul social un video in cui ha raccontato come è riuscito a entrare, fornendo di fatto la prova del reato. Avvisata da un collega di quanto circolava in Rete, l’addetta ha consegnato il filmato alle forze dell’ordine e fatto denuncia. Non è stato difficile per gli investigatori risalire all’autore di quelle immagini.

“Aspettiamo le motivazioni per valutare l’appello – dicono i difensori, gli avvocati Chiara Damiani e Silvia Parmiani – ma il ricorso è molto probabile. Il nostro assistito non ha insistito per entrare e l’addetta non ha approfondito i controlli nonostante l’avvertimento del sistema”.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia