Esodo bagnato, partenze e rientri dei vacanzieri diluite

L'atteso esodo da bollino nero sulla rete autostradale della regione si è fatto sentire più nel pomeriggio che durante la mattina con un calo del 3% rispetto ai transiti di un anno fa
Giancarlo Virgilio
loading...

Il temuto sabato da bollino nero sulla rete autostradale del Friuli Venezia Giulia è stato smorzato e rinfrescato dal maltempo e ha registrato un calo di transiti del 3% rispetto ai numeri dello scorso anno. L’esodo di inizio agosto è iniziato in crescendo con una inaspettata diminuzione dei passaggi del 26%, poi progressivamente aumentati.

La viabilità della A4 è stata tutto sommato scorrevole ed è destinata comunque a raggiungere con domenica i 370 mila passaggi attesi.  Oggi, non sono mancati rallentamenti e code, specialmente in prossimità dei caselli balneari e al Lisert.

Anche domani – giornata da bollino rosso – lungo la rete gestita da Autostrade Alto Adriatico i maggiori disagi potrebbero verificarsi specialmente ai caselli del Lisert e alle barriere di Latisana, Palmanova, Portogruaro, San Stino e San Donà di Piave.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia