Esuberi Electrolux, dimissioni volontarie entro fine marzo

Sono 76 i dipendenti in esubero
Redazione
electrolux Porcia

Per i dipendenti di Electrolux, che volontariamente vorranno lasciare l’azienda, ci sarà tempo sino al 31 marzo per rassegnare le dimissioni. A partire dalla settimana prossima saranno pronti i moduli di adesione al piano di ridimensionamento del personale dipendente dello stabilimento di Porcia. 

Oggi i rappresentanti delle sigle sindacali di Fiom, Fim e Uil hanno incontrato i vertici della multinazionale per concordare i tempi e le modalità di uscita dei 76 dipendenti in esubero. Sarebbero almeno una quindicina, al momento, quelli che, dietro il pagamento di un incentivo sino a 72mila euro (lordi), avrebbero già espresso la volontà di rassegnare volontariamente le dimissioni. 

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia