Evade dagli arresti domiciliari e tenta di salire su un autobus

L'uomo è stato notato mentre usciva tranquillamente dal portone di casa
Redazione

I Carabinieri della Stazione di Trieste Guardiella hanno arrestato in flagranza del reato di evasione G.E., 49enne, pregiudicato, già agli arresti domiciliari nella sua casa.

Nella mattinata di ieri, martedì 25 giugno, una pattuglia di Carabinieri in abiti civili stava transitando nei pressi dell’abitazione dell’uomo, ben noto alle Forze dell’ordine per i suoi precedenti.

I militari lo hanno visto uscire dal portone di casa e, sapendo della misura restrittiva a suo carico, lo hanno seguito a distanza.

Nel frattempo, tramite la Centrale Operativa, hanno verificato se la misura fosse terminata o ancora attiva ovvero se avesse qualche autorizzazione che gli permettesse di allontanarsi dal luogo della detenzione.

Avuta la conferma che l’uomo si trovava ancora agli arresti domiciliari e non aveva alcuna autorizzazione, i Carabinieri lo hanno raggiunto e bloccato appena prima che riuscisse a salire su un autobus in partenza.

Lo hanno quindi dichiarato in stato di arresto e, al termine degli adempimenti previsti, lo hanno riportato presso la sua abitazione, in regime di arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Trieste.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia