Fials: rendere professioni sanitarie appetibili per i giovani

Domani a Trieste il sindacato Fials terrà una convention nazionale per fare delle proposte sul contratto collettivo del comparto sanitario, l’obiettivo è di rendere le professioni sanitarie nuovamente appetibili.
Andrea Pierini

La possibilità per i dipendenti pubblici di lavorare anche con il privato, quella di poter fare carriera e stipendi omogenei sul territorio nazionale. Sono alcune delle proposte che usciranno dal manifesto programmatico 22/26 che il sindaco Fials presenterà domani a Trieste alla presenza del segretario nazionale Giuseppe Carbone e della senatrice del Pd Annalisa Silvestro già in passato presidente dell’ordine degli infermieri. L’obiettivo della convention è di valorizzare le professioni del comparto sanitario, quindi infermieri, tecnici e amministrativi, rendendole appetibile ai giovani.

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia