Fiamme gialle, in Fvg scoperti 1,3 miliardi di evasione

Oggi la festa per i 245 anni di fondazione della Guardia di Finanza è stata l’occasione per tracciare il bilancio
Ivan Bianchi

Le celebrazioni per il 245esimo anniversario di fondazione della Guardia di Finanza sono state l’occasione per tracciare il bilancio delle attività. Nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2018 e il 31 maggio 2018, in Fvg sono stati scoperti 1,3 miliardi di euro sottratti alla tassazione. Complessivamente, i finanzieri hanno eseguito 2.163 interventi ispettivi, denunciando 376 persone, nove delle quali sono finite in arresto.

I risultati delle indagini

Tra i reati che maggiormente destano allarme, come ha sottolineato il comandante regionale, generale di Brigata Piero Iovino, ci sono quelli legati ai tentativi di infiltrazione nell’economia legale da parte di organizzazioni criminali, anche di tipo mafioso. Sono state, infatti, 129 le persone denunciate, 56 delle quali arrestate, per associazione di tipo mafioso; sequestrati beni e disponibilità finanziarie per 45 milioni.

Non sono mancate le operazioni di contrasto al traffico di droga che hanno portato al sequestro di 174 chili di droga e alla denuncia di 178 persone (71 delle quali arrestate). Sul fronte della tutela dei marchi, sequestrati oltre 165 mila articoli ‘taroccati’ e denunciate 254 persone.

Sul fronte della spesa pubblica, sono stati oltre 7,8 milioni di euro i fondi europei illecitamente ottenuti. In ambito sanitario, accertati danni erariali per 26 milioni euro e individuati 176 responsabili. Cresce anche il lavoro nero: scoperti 1.313 lavoratori irregolari e 390 completamente sconosciuti al fisco.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia