Home / News / Focolaio al Cottolengo di Santa Maria la Longa: 40 i contagi

Focolaio al Cottolengo di Santa Maria la Longa: 40 i contagi

Positività tra personale ospiti. Il sindaco Fabio Pettenà: Messa domenicale a Tissano sospesa

covid, Santa Maria la Longa, coronavirus, focolaio

Quaranta contagi sono emersi tra gli ospiti del Piccolo Cottolengo friulano di Don Orione di Santa Maria la Longa. La struttura di via Ippolito Nievo ospita circa 120 persone adulte portatrici di handicap lieve, medio, grave, suddivisi in sei nuclei abitativi. Le infezioni riguardano sia gli ospiti che il personale. Molte le infermiere ora in malattia e in isolamento. 

Dopo le positività riscontrate, il sindaco Fabio Pettenà ha deciso dunque di sospendere la messa prevista domani nella chiesa di Tissano e, con una lettera, ha ricordato a tutti i suoi concittadini di stare il più possibile a casa, rispettando le precauzioni e le norme di distanziamento sociale previste.

La comunicazione del primo cittadino

Cari concittadini, il particolare momento che stiamo vivendo ci impone un forte senso di responsabilità e attenzione. L’attuale “zona arancione” comporta di sicuro alcune limitazioni alla nostra libertà, ma dobbiamo essere consapevoli che il nostro impegno e la nostra dedizione, sono orientati al poter ritornare quanto prima ad una situazione di normalità, da tutti noi auspicata.

Purtroppo una situazione di gravità particolare la sta vivendo soprattutto la struttura del “Piccolo Cottolengo Don Orione” con molti ospiti che risultano contagiati dal virus. Insieme stiamo cercando di limitare questa situazione che però non è certo di facile gestione.

Anche nel nostro comune il contagio si sta via via espandendo con diversi nuclei familiari posti in isolamento.

Anche per questo motivo vi comunico che in accordo con la nostra Parrocchia la Santa Messa di domani (22/11/2020), che avrebbe dovuto celebrarsi nella frazione di Tissano, è stata prudenzialmente annullata.

Il contesto è purtroppo in continua evoluzione, e questi numeri potrebbero essere destinati anche ad aumentare. Tutti noi quindi siamo chiamati a fare la nostra parte. Solo con l’impegno di ciascuno possiamo contribuire alla riduzione dei contagi, e sperare di uscire al più presto da questa particolare situazione. In allegato trovate le locandine delle iniziative che sono attualmente in atto e dedicate alle persone e/o ai nuclei familiari posti in isolamento fiduciario o in quarantena, realizzate dai nostri volontari della Protezione Civile e dalla C.R.I. di Palmanova.

Un cordiale saluto.

Il sindaco Fabio Pettenà

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori