4,6 milioni di euro agli 11 distretti del commercio della Provincia di Udine

I maggiori contributi regionali assegnati vanno ai raggruppamenti di Latisana e Mortegliano. La cifra più bassa al Tarvisiano
Daniele Micheluz
loading...

I Distretti del commercio voluti dalla legge SviluppoImpresa del 2021 e riconosciuti dalla Regione Friuli Venezia Giulia stanno prendendo sempre più corpo. Nel territorio udinese sono 11 e coinvolgono 63 Comuni su 134 per una popolazione di oltre 350mila persone. In quegli ambiti territoriali operano più di 12mila imprese del commercio e del terziario, il 70% del totale dell’ex provincia. Per sostenerli, l’impegno della Regione supera i 4,6 milioni di euro. Nel dettaglio, 600 mila euro vanno a Latisana e altrettanti al Friuli Centrale, mezzo milione ciascuno ai Distretti di Udine, del Codroipese, Tresemane e del Gemonese e dell’area di Cervignano, 400mila a Paularo e Arta Terme, 217 mila al Friuli Orientale, 154mila al Cividalese e 135mila al Tarvisiano “Numeri di grande significato – sottolinea il presidente provinciale di Confcommercio Udine Giovanni Da Pozzo –. Con la Regione è in atto una collaborazione virtuosa mirata a valorizzare e rigenerare i centri cittadini e le aree urbane a vocazione commerciale. Ora è nell’alleanza tra pubblico, privato e associazioni di categoria che si può davvero concretizzare il contenuto della legge”.

Alla società Terziaria Cat Udine sono già state affidate le attività di progettazione, organizzazione, coordinamento e monitoraggio del Distretto del Friuli Orientale ed è prossima la partenza delle operazioni sul Distretto Tresemane con uno specifico progetto. “In alcuni casi – spiega il vicepresidente di Confcommercio provinciale di Udine Fabio Passon – è già stato affidato l’incarico al ‘manager del Distretto’, che avrà il compito di tradurre la visione del progetto in azioni concrete”.

In arrivo anche appositi bandi per le imprese, in modo che le ricadute del sostegno regionale abbiano riscontro immediato per le aziende dei territori interessati.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia