Frana Monte Croce Carnico: Mazzolini attacca il sindaco di Paluzza

Il consigliere regionale segnala che l'interruzione della strada avrà ricadute drammatiche
Redazione

“La frana che blocca il passo di Monte Croce Cornico è un problema importantissimo”. Il consigliere regionale della lista Fedriga, Stefano Mazzolini, lancia un attacco frontale al sindaco di Paluzza Massimo Mentil sottolineando che l’interruzione della strada avrà ricadute drammatiche anche a causa “delle amministrazioni del Pd che hanno raffreddato i rapporti con la Carinzia – spiega – e ora la vallata dell’Alto Bud sta morendo per le loro scelte, per l’immobilismo amministrativo con cui hanno condotto il loro lavoro”. Il consigliere sottolinea inoltre che è in programma un incontro con il presidente della Regione Massimiliano Fedriga e il presidente della Carinzia Peter Kaiser per avviare una interlocuzione e trovare una soluzione che potrebbe anche essere il traforo, progetto nato negli anni ’60.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia