Friuli martoriato: stato di emergenza e 50 milioni per ristoro danni

Il fondo sarà inserito tramite un emendamento nell'assestamento di bilancio in discussione proprio in questi giorni in Consiglio regionale
Redazione
loading...

“Tra poco firmeremo la dichiarazione dello stato di emergenza perché il maltempo ha causato ingenti danni sia all’agricoltura sia alle strutture. Per far fronte a questa situazione la Giunta ha quindi stanziato immediatamente 50 milioni di euro che saranno inseriti tramite un emendamento nell’assestamento di bilancio in discussione proprio in questi giorni in Consiglio regionale”. Lo ha annunciato il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga al termine della riunione di Giunta regionale. Ringraziando gli uomini e le donne della Protezione civile “che sono sempre stati in prima linea sia nella serata di ieri sia nelle giornate precedenti a supporto della popolazione”, Fedriga ha rimarcato di aver “già contattato il governo per segnalare le difficoltà che il Friuli Venezia Giulia sta affrontando e sono fiducioso che anche Roma metterà in campo risorse per fronteggiare la situazione. Fortunatamente la nostra Regione ha le spalle large economicamente e quindi siamo in grado, forse gli unici in Italia, di reperire 50 milioni di euro per dare risposte al territorio e ai cittadini”. Il governatore ha confermato che “partiranno, in coordinamento con i Comuni, i sopralluoghi sul territorio per verificare i danni. Il comparto agricolo rischia di essere pesantemente penalizzato. Il maltempo non è ancora concluso, anche se è in miglioramento, e quindi dobbiamo monitorare la situazione e agire con prudenza ma anche velocità”.

Nel video l’intervista di Andrea Pierini

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia