Fuga di gas durante i lavori: operaio ferito al volto dai detriti

È successo nella zona dell'Interporto di Pordenone dove è in corso la realizzazione di una strada
Redazione

Intervento per fuoriuscita di gas nel primo pomeriggio a Pordenone con un infortunio sul lavoro. La prima partenza della centrale di Pordenone dei vigili del fuoco è intervenuta infatti in zona interporto, a Pordenone, per la fuoriuscita di gas metano da una tubazione interrata.

All’arrivo della squadra la tubazione era già stata chiusa a monte dai tecnici dell’Italgas; i pompieri hanno quindi verificavato con esplosimetro la sicurezza del sito. La rottura era stata causata dalla benna di un escavatore di una ditta che stava lavorando per la realizzazione di una nuova strada.

Lievemente ferito un operaio colpito agli occhi dai detriti di terra scagliati dalla fuoriuscita in pressione del gas, poi trasportato al pronto soccorso per accertamenti. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, i tecnici dell’Italgas, i carabinieri e lo Spisal.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia