Prima le manovre spericolate, poi scappa dai finanzieri: trovato con droga e due pistole

Nell'auto, condotta da un giovane, trovato quasi un chilo di droga
Giancarlo Virgilio

A tradirlo sono state alcune manovre azzardate compiute tra le vie del centro di Pordenone. Proprio quelle, infatti, hanno attirato l’attenzione dei militari della Guardia di Finanza di Pordenone che lo hanno raggiunto imponendogli l’alt. Inutile la fuga, tentata collezionando una serie di infrazioni al codice della strada, e le successive scuse dell’automobilista, che – una volta raggiunto – ha tentato di giustificarsi spiegando che scappava poiché privo di patente di guida e di assicurazione.

La successiva perquisizione dell’auto ha portato a scoprire 860 grammi di hashish e 46 grammi di MDMA, oltre a 800 euro in contanti e due pistole “scacciacani” prive di tappo rosso. Per l’uomo alla guida, un giovane italiano, è scattato l’arresto. Il ragazzo, su disposizione della Procura della Repubblica di Pordenone, è stato poi sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia