Ultimo saluto a Matteo Pittana, centinaia di rose bianche nel Duomo di Gemona

Lutto cittadino per i funerali del ventenne morto nell'incidente stradale di 10 giorni fa
Alexis Sabot
loading...

“Nessuno di noi ha il potere di cambiare la realtà, nessuno di noi ha il potere di cambiare quanto è successo.” Si è aperta così l’omelia di don Michele Sibau per il funerale di Matteo Pittana, il ventenne rimasto ucciso nell’incidente avvenuto nella notte di dieci giorni fa a Gemona. E il duomo gemonese ha accolto centinaia di persone per l’ultimo saluto al ventenne, con in prima fila mamma Rosita, papà Luca e il fratello più piccolo.

Gli amici di Matteo hanno atteso con una rosa bianca in mano la bara del giovane, arrivata mezz’ora prima della funzione funebre per permettere a tutti di dargli l’ultimo saluto. Presenti il sindaco di Gemona Roberto Revelant, che ha deciso per il lutto cittadino nella giornata di oggi, e l’assessore regionale Barbara Zilli.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia