Furgone sospetto a Gorizia: all’interno 6 clandestini cingalesi

Arrestati i due passeur connazionali dei passeggeri
Redazione

Due passeur cingalesi sono stati tratti in arresto dalla Polizia di Stato di Gorizia per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
Tutto è nato dal transito in via Trieste di un furgone sospetto. All’interno, le forze dell’ordine hanno trovato 6 connazionali dell’autista e del passeggero, tutte rannicchiate e prive di idoneo titolo per soggiornare in Italia.
La coppia, di 50 e 35 anni, era inoltre in possesso di 1300 euro in contanti, verosimilmente frutto dell’illecita attività di trasporto.
I due passeur sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale di Gorizia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre il denaro rinvenuto nel corso della perquisizione ed il furgone in uso agli indagati sono stati sottoposti al vincolo del sequestro penale.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia