Si spacciano per forze dell’ordine e derubano un’anziana

Protagonisti due giovani uomini fuggiti poi a bordo di un'auto bianca, la Polizia municipale indaga: le telecamere del targa system comunale potrebbero incastrarli
Matteo Femia

Raggiro con furto ai danni di un’anziana residente in pieno centro a Cormons. Due giovani uomini hanno contattato telefonicamente la donna spacciandosi per forze dell’ordine e mentre uno dei due malviventi teneva occupata la signora, l’altro ha provveduto ad appropriarsi di tutti i soldi ed i gioielli presenti in casa. La coppia di ladri è poi fuggita a bordo di un’auto bianca. Sul fatto, avvenuto nel pomeriggio di mercoledì, indaga la polizia municipale: elementi fondamentali per rintracciare i responsabili di questo atto criminoso potrebbero arrivare dalle 25 telecamere targa-system poste tra centro e periferie. Un monitoraggio sta infatti avvenendo in queste ore su tutte le circa 5 mila auto di colore bianco transitate nell’arco orario tra le 12 e le 18 sul territorio comunale cormonese.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia