Furto in abitazione: due egiziani arrestati a Trieste

Un connazionale minorenne è stato denunciato in stato di libertà
Redazione

Amara sorpresa per una donna residente a Roiano che, svegliata nel cuore della notte, si è ritrovata tre sconosciuti in casa i quali, dopo averla derubata, l’hanno minacciata con due coltelli per farla desistere dall’inseguimento. E’ accaduto a Roiano la notte del 4 aprile scorso: l’immediata richiesta di intervento della Polizia di Trieste ha permesso agli agenti di intercettare i ladri in fuga dal giardino dell’abitazione. Questo l’episodio che ha portato all’arresto di due cittadini egiziani, classe 1997 e 2004, e la denuncia in stato di libertà di un minore egiziano classe 2006 per i reati di minaccia e furto in abitazione. 
Secondo quanto appurato dalle indagini, per introdursi nell’abitazione i malviventi hanno forzato la porta d’ingresso secondaria, posta sul retro e raggiungibile dal giardino.
I due soggetti maggiorenni sono stati tratti in arresto e accompagnati presso la locale Casa Circondariale, mentre il soggetto minorenne è stato denunciato in stato di libertà.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia