Furto nella notte, vittima il sindaco Claudio Violino

Ladri a Mereto di Tomba rubano attrezzi agricoli per un valore di 12mila euro
Hubert Londero
loading...

Furto ai danni di Claudio Violino, sindaco di Mereto di Tomba ed ex assessore regionale della Lega. Il valore del bottino ammonta a 12mila euro. Questa notte, ignoti sono entrati nel capanno vicino casa, dove il primo cittadino tiene gli attrezzi agricoli e hanno rubato un biotrituratore, un trattorino tagliaerba e due motocoltivatori. “Mi sono accorto di quanto accaduto – dice Violino – questa mattina, quando ho visto che la porta del capanno era aperta e che il materiale che uso per coltivare l’orto era sparito”.

Non è il primo furto ai danni del politico friulano. “Tre anni fa – racconta il sindaco di Mereto di Tomba – mi sono stati sottratti altri 2 motocoltivatori, 2 motoseghe e una falciatrice, per un valore di 10mila euro. C’è la netta percezione – continua – che la sicurezza sia sempre minore. Si comincia a vivere male nei nostri paesi: non si può più vivere con la porta aperta, come accadeva fino a qualche tempo fa”, conclude. Sul furto indagano i carabinieri della stazione di Campoformido.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia