Rubarono 3mila euro in un negozio di Tarcento, arrestate due donne

Ad aiutarle c'era anche un'altra donna. I carabinieri sono riusciti a individuare il terzetto, già noto nel centro e nel Nord Italia
Hubert Londero


Sono gravemente indiziate del furto di 3mila euro avvenuto in primavera ai danni di un negozio di agraria di Tarcento. Ieri i carabinieri della Compagnia di Cividale hanno eseguito un’ordinanza dell’autorità giudiziaria di Udine e hanno arrestato due donne, una 47enne e una 33enne domiciliate a Viareggio e Venezia. Stando alle accuse, con la complicità di una 26 anni che fungeva da palo, nel maggio scorso le due donne sono entrate nel negozio.

Acquistando merce di poco valore con una banconota da 200 euro, sono riuscite a individuare dove il commerciante custodiva la gran parte del contante. Poi, mentre una di loro lo distraeva, l’altra ha prelevato da un cassetto dell’ufficio il denaro. Poi le donne si sono allontanate. I militari sono riusciti a individuare il terzetto, già noto nel centro e nel Nord Italia per aver commesso numerosi analoghi episodi. Le tre sono state denunciate per furto con destrezza e per due di loro il gip ha disposto la misura cautelare in carcere.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia