Fvg prima in Italia per l’incidenza di Variante Delta

Regione, numero esiguo di casi rilevati con contact tracing
Redazione
loading...

Il Friuli Venezia Giulia risulta essere la prima regione in Italia per prevalenza di variante Delta. Secondo i dati diffusi oggi dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute, la percentuale, al 22 giugno, corrisponde al 70,6% del totale dei campioni covid positivi sequenziati.

Nello specifico si tratta di 12 su 17.

Il report precisa però che “le stime di prevalenza in Regioni con un numero esiguo di casi notificati possono essere distorte dalla presenza di cluster di variante Delta. In queste Regioni, infatti, i campioni selezionati provengono necessariamente dal tracciamento dei casi positivi alla variante Delta notificati la settimana precedente questa indagine rapida, per esempio come segnalato dal Friuli Venezia Giulia”.

Nei giorni scorsi, anticipando il risultato del sequenziamento, il vicepresidente del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, aveva puntualizzato che il numero dei contagi è molto basso e “quindi è evidente che la variante Delta, andando a pescare casi di contact tracing di variante Delta, emerge”. 

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia