Gattino di 2 mesi finisce nel condotto fognario: il salvataggio dei Vigili del Fuoco

Il piccolo peloso è sano e salvo
Redazione

Disavventura a lieto fine per Felice, un gattino di circa 2 mesi, finito accidentalmente nelle condotte delle fognature e recuperato dai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Maniago.

Il personale dei Vigili del Fuoco ha ispezionato i condotti con l’aiuto degli operatori comunali, individuando, dopo alcune ore, il gatto. Era all’ interno di un grosso condotto fognario. 

Molto impaurito, non si faceva purtroppo avvicinare dai soccorritori nonostante i delicati e numerosi tentativi.

Il primo tentativo di salvare il piccolo gattino è andato a vuoto, nella giornata di ieri. La svolta è arrivata oggi sabato 19 ottobre. 

Grazie al posizionamento di una trappola nella giornata di ieri, il felino è stato catturato in buone condizioni di salute. I Vigili del Fuoco, una volta recuperata la gabbia, hanno affidato il gatto felice a una volontaria dell’Enpa l’Ente nazionale per la protezione degli animali, che lo ha messo subito al sicuro coccolandolo e riempiendolo di affetto.

La salvaguardia di persone, animali e beni è il principale compito istituzionale dei Vigili del Fuoco, che la garantisce con le sue strutture operative sul territorio 24 ore su 24, 365 giorni l’anno.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia