“Fuori dal cilindro: idee e proposte per superare il gender gap”

Venerdì 31 marzo, a palazzo Torriani, il nuovo evento della Commissione Women empowerment di Confindustria Udine
Redazione

“Attraverso un’attività di brain storming di gruppo tra donne imprenditrici, manager e libere professioniste, l’obiettivo è quello di far emergere idee e proposte per superare la disparità di genere in ambito lavorativo e sociale, da sottoporre in seguito alla Consigliera regionale per le Pari opportunità”.

È questa, riassunta da Francesca Cancellier, la motivazione che ha portato la Commissione Women empowerment di Confindustria Udine, da lei presieduta, ad organizzare il workshop dal titolo “Fuori dal cilindro: idee e proposte per superare il gender gap”, in programma venerdì 31 marzo, con inizio alle 16.45, a palazzo Torriani.

L’incontro, che avverrà alla presenza della stessa Consigliera regionale per le Pari opportunità, sarà condotto, in qualità di coach, dalla dottoressa Francesca Lavorini, psicologa del lavoro e delle organizzazioni, psicoterapeuta cognitivo comportamentale, esperta nella terapia EMDR, nonché docente nell’ambito della formazione permanente in percorsi dalle tematiche relative alla salute e al benessere psicologico.

“La riduzione del gender gap è una tematica che ci sta particolarmente a cuore – sottolinea Francesca Cancellier -. Il ruolo femminile nella nostra società è ancora discriminato in molti casi e l’impresa purtroppo non sempre è l’eccezione. Noi vorremmo, con la nostra iniziativa, contribuire fattivamente al cambiamento della situazione attuale, con la formulazione di proposte concrete da sottoporre alla Consigliera regionale alle Pari opportunità. Ci conforta, in tal senso, sapere che alla nostra iniziativa sono giunte già quasi una quarantina di adesioni da parte non solo di imprenditrici, ma anche di libere professioniste, manager e docenti, a testimonianza del fatto che questa tematica è molto sentita in tutti gli ambiti. Per questo, è quanto mai importante riuscire a fare massa critica per avere più voce in capitolo su una problematica che, nonostante alcuni timidi passi in avanti, è ancora lungi dall’essere risolta”.

Ricordiamo che il team di lavoro della Commissione Women empowerment, guidato da Cancellier, di Besser Vacuum, comprende anche le imprenditrici Nicoletta Di Piazza, della Di Piazza Vante, Annalisa Paravano, di Idrotermica Buttrio, Fanny Paviotti, della Metalworld, e Alessia Rampino, di FriulCoram.

L’iscrizione all’evento “Fuori dal cilindro” è gratuita sul sito internet di Confindustria Udine (www.confindustria.ud.it) fino ad esaurimento dei posti in sala.

Venerdì 31 marzo, a palazzo Torriani, il nuovo evento della Commissione Women empowerment di Confindustria Udine

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia