Gioca con la falciatrice del padre, bimbo si taglia due dita

L'incidente è avvenuto a Cordovado, in provincia di Pordenone
Redazione

Incuriosito dal ronzio del tosaerba, un bambino di sei anni di Cordovado ha avvicinato la mano alla lama dell’attrezzo agricolo infortunandosi seriamente il secondo e il terzo dito della mano destra. L’incidente domestico è avvenuto lunedì sera, verso le 20, mentre il padre era impegnato a falciare il giardino di sua proprietà. La distrazione del genitore, seppur di pochi secondi, è risultata purtroppo funesta. Immediata la corsa verso l’ospedale di Pordenone dove il piccolo è stato accolto e ricoverato nel reparto di Chirurgia della mano per tentare di limitare i danni alla falange di un dito. Salvato il medio.

Dopo l’operazione delle scorse ore, il bambino è stato dimesso questa mattina. La prognosi è di trenta giorni. Sono una decina gli infortuni di questo tipo, ai danni dei bambini, trattati ogni anno dall’equipe medica di Pordenone, diretta dal primario Alberto De Mas.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia