Home / News / Max ritorna in sella, il viaggio riparte con una super bicicletta rinforzata

Max ritorna in sella, il viaggio riparte con una super bicicletta rinforzata

“Quando il destino mi ha voltato le spalle, un angelo custode è venuto in mio aiuto”. Il 'Tramp World - Follow the sun' scatterà ufficialmente martedì 15 giugno

Martignacco, biciletta, giro del mondo

La sfortuna e forse anche un po’ di inesperienza hanno rimandato il sogno di Massimiliano Rosso di qualche giorno. Il suo giro del mondo in bicicletta (ri)partirà martedì 15 giugno. La scorsa settimana, dopo aver salutato la sua Martignacco e percorso circa 30 chilometri, Max ha dovuto fermarsi a causa di forza maggiore.

“Purtroppo – spiega Max – ho fatto un grossolano errore nella distribuzione dei pesi, caricando in maniera eccessiva il portapacchi. Così è saltata una saldatura nella parte posteriore del telaio.  A conti fatti, un abbaglio dettato dalla foga della partenza”.

“Quando sono arrivato a San martino – precisa il giovane -, ho voluto appositamente fermarmi dal negozio Bandiziol per un check up e una revisione ottimale. Grazie all’immensa professionalità del titolare, abbiamo scovato il danno che, se scoperto pochi giorni dopo, avrebbe anche potuto comportare l’abbandono dell’intero 'Tramp World - Follow the sun'. Mauro Bandiziol e il suo team hanno preso così a cuore il mio progetto che si sono subito resi disponibili nel soccorrermi e nel garantirmi non solo la riparazione, ma anche un ulteriore rinforzo dell'intelaiatura”.

“C’è da dire che quando il destino ti “volta le spalle” arriva sempre un angelo custode in tuo aiuto - prosegue Massimiliano -. Per me questo angelo si chiama Mauro Bandiziol, che con la sua pazienza e la sua esperienza, sta salvando un progetto nato con l’intenzione di sensibilizzare l'opinione pubblica sul cambiamento climatico".

Oltre a rinforzare il velocipede, Massimiliano ha messo a frutto questi giorni di pausa forzata anche per mettere in sicurezza se stesso. “Ho approfittato di questa piccola sosta anche per vaccinarmi precisa il viaggiatore -. Ma ci tengo a dire ai soliti detrattori e a chi ha fatto facile ironia sui social che il mio è un viaggio senza grandi tabelle di marcia da rispettare e che posso e voglio gestirmi in autonomia senza rendere conto a nessuno. Gli imprevisti fanno parte dell'esperienza che ho scelto di vivere. Non sarà sicuramente la malasorte o un piccolo disguido a fermare un anno di preparazione e di propositi. La mia battaglia contro il Global Warming non sarà di certo fermata da una saldatura”.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati

TOP 5

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori