Home / News / Indice di criminalità: a Gorizia il maggior numero di truffe e frodi informatiche

Indice di criminalità: a Gorizia il maggior numero di truffe e frodi informatiche

Trieste prima provincia in Italia per violenze sessuali denunciate. Segue il capoluogo isontino

Il numero di reati commessi in rapporto alla popolazione residente indica Gorizia come il capoluogo di provincia dove si registra il maggior numero di truffe e frodi informatiche. Il capoluogo isontino è inoltre secondo, preceduto da Trieste, per violenze sessuali denunciate. Gorizia e Trieste risultano rispettivamente terza e tredicesima, inoltre, per i reati di sfruttamento della prostituzione e pornografia minorile. E’ quanto emerge dalla classifica del Sole24 Ore che oggi ha pubblicato l’indice di criminalità nelle province italiane. La classifica generale vede prima per denunce Milano, seguita da Bologna e Rimini. Ultima, quindi la più sicura, Oristano, preceduta da Pordenone. Complessivamente tra i 106 capoluoghi di provincia Trieste è al 20° posto, Gorizia al 45°, Udine al 90° e Pordenone al 105°. A livello nazionale le denunce nei primi sei mesi 2021 segnano un +7,5% sul 2020 (-17% ancora sul 2019) con più scippi, furti di auto e moto, meno nelle case. Dopo la brusca flessione nei mesi di lockdown, anche ladri e rapinatori sembrano tornare in azione. Tornano a salire i furti con strappo del 35%, e quelli di motocicli e di autovetture del 16%. Continua, invece, il calo dei furti in abitazione rispetto a due anni fa. Le violenze sessuali risultano in crescita del 18% su base annua, con in media 13 denunce al giorno. E aumentano anche le violenze urbane e le risse, con 224 episodi di minacce e percosse ogni 24 ore.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori