Gorizia, rinviati due processi per omicidio colposo

Hubert Londero

E’ stata rinviata per il legittimo impedimento di uno degli imputati la prima udienza del processo in Tribunale a Gorizia per la morte di Stefano Borghès, il 13enne caduto in un pozzo del parco Coronini Cromberg mentre partecipava a una caccia al tesoro nel luglio 2020. Otto le persone chiamate a rispondere del reato di omicidio colposo, tra le quali il sindaco del capoluogo isontino, Rodolfo Ziberna, presidente di diritto della Fondazione Coronini Cronberg.

E’ stato rinviato anche il processo per omicidio colposo relativo alla morte del 38enne georgiano Vakhtang Enukidze, deceduto due anni fa per un edema polmonare nel Cpr di Gradisca. Due gli imputati, l’allora direttore della struttura e il centralinista del centro. Entrambi i processi riprenderanno a marzo.

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia