A Grado e Lignano tintarella in spiaggia almeno fino ad Halloween

L'appendice autunnale di caldo e sole allunga la stagione
Alberto Comisso
loading...

Autunno ancora al mare. Sembra ad uno scherzo ma non è così. Le temperature quasi estive del periodo stanno continuando a richiamare, tra Lignano e Grado, numerosissimi bagnanti. Quasi tutti italiani, pendolari del weekend.

Per gli amanti della tintarella un’occasione imperdibile, un autentico regalo in un mese, ottobre, che sta facendo registrare ancora temperature ben sopra la media stagionale.

Sono 450 gli ombrelloni aperti a disposizione degli ospiti, a titolo gratuito, negli spazi della Git di Grado. Gli utenti possono usufruirne chiedendone l’utilizzo ai vari punti di ristorazione ancora aperti lungo la spiaggia. Il servizio sarà disponibile almeno fino ad Halloween. E c’è qualcuno che nei giorni scorsi ha provato ad approfittarne, cercando di portarsi via qualche ombrellone. Ma è stato fermato prima

di riuscire nell’intento. A disposizione anche le piscine con acqua di mare e servizi termali.

A Lignano oggi sembrava di essere in piena estate. Lettini ed ombrelloni presi d’assalto, a Sabbiadoro, c’è chi, non trovando più posto, si è dovuto accontentare di stendere

l’asciugamano sul bagnasciuga della spiaggia. Lavoro a pieno regime anche per i bar della spiaggia, i cui gestori mai avrebbero pensato di poter continuare a servire ai tavoli in questo inizio ottobre pazzerello.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia