Grado sott’acqua, il sindaco: «Vogliamo il Mose»

E’ arrivata sulla regione l’attesa ondata di maltempo. Venti centimetri di neve a Sappada, mareggiate e acqua alta lungo la costa. Forti raffiche di vento. Per domani diramata dalla protez...
Fabio Di Bernardo

E’ arrivata sulla regione l’attesa ondata di maltempo. Venti centimetri di neve a Sappada, mareggiate e acqua alta lungo la costa. Forti raffiche di vento. Per domani diramata dalla protezione civile un’allerta gialla.

La situazione più critica a Grado. “Ormai ogni 15 giorni finiamo sott’acqua – dice il sindaco Kovatsch. Abbiamo bisogno del nostro Mose”. “Dovremo abituarci a sistemare i locali allagati” affermano gli esercenti del centro.

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia