Grande fratello sulla Cavarzerani: richiedenti asilo monitorati dalle telecamere

Gli occhi elettronici di un sistema di videosorveglianza controlleranno il perimetro del centro di accoglienza di via Cividale, a Udine. Saranno registrati ingressi ed uscite
Paola Treppo
loading...

Occhi elettronici puntati sull’ex caserma Cavarzerani. Gli ingressi e le uscite fuori orari degli ospiti saranno controllati da nuove telecamere posizionate all’esterno della struttura di accoglienza. È uno dei provvedimenti di cui si è parlato questa mattina, alle ore 11.00, in Prefettura in occasione del Comitato ordine e sicurezza. Oltre al primo cittadino del capoluogo friulano, al tavolo hanno partecipato l’assessore comunale Alessandro Ciani, il prefetto Angelo Ciuni, il Questore Manuela De Bernardin Stadoan, il comandante provinciale dei Carabinieri Alfredo Vacca, il comandante provinciale della Guardia di Finanza Sergio Schena, il comandante della Polizia Locale di Udine Eros Del Longo e altri vertici delle forze di sicurezza.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia