Il Governo tentenna sulla stretta Natalizia, Zaia anticipa e ‘chiude’ il Veneto

Il Governo tentenna sul lockdown natalizio. Forse domani il nuovo Dpcm. Zaia accelera e annuncia la chiusura dei confini comunali in Veneto. Gimbe segnala il peggioramento della situazione in Friuli V...
Alessandra Salvatori
loading...

In attesa delle mosse del Governo, Zaia accelera e chiude i confini comunali in Veneto da sabato 19 al 6 gennaio. Il lockdown natalizio dovrebbe prendere forma domani. Dopo l’ennesima giornata di confronto – il premier Giuseppe Conte ha incontrato i capi delegazione di maggioranza e poi c’è stato il vertice Governo Regioni – il nuovo Dpcm con misure più restrittive dovrebbe essere varato domani, dopo il Consiglio dei Ministri previsto per le 18, o al più tardi sabato.

A questo punto non resta che stabilire le modalità: l’ipotesi è quella di una zona rossa estesa a tutta Italia dal 24 al 27 dicembre e dal 31 dicembre al 3 gennaio, con pochissime deroghe previste, ad esempio per le messe e per incontrare genitori o partner.

Non si potrà insomma uscire di casa, salvo esigenze improrogabili, e resteranno chiusi negozi, bar e ristoranti. A fronte dei tentennamenti del Governo, il presidente del Veneto si prepara a firmare un’ordinanza per mettere al sicuro i cittadini e che ha sintetizzato con queste parole.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia