Il M5S del Fvg: «Nessun patto con chi strizza l’occhio al centrodestra»

Impossibile condividere un percorso con chi alla transizione ecologica ed energetica preferisce trivelle, inceneritori e centrali nucleari. Così il Movimento 5 Stelle in vista delle possibili a...
Alessandra Salvatori
Primo confronto propedeutico alle prossime elezioni regionali tra il presidente Giuseppe Conte e il Gruppo M5S FVG composto da Mauro Capozzella, Ilaria Dal Zovo – M5S Friuli Venezia Giulia, Cristian Sergo – M5S Friuli Venezia Giulia e Andrea Ussai – M5S Friuli Venezia Giulia. Erano presenti anche il coordinatore regionale Luca Sut eil senatore Stefano Patuanelli.
“Abbiamo incontrato il Presidente Conte e la Vicepresidente Paola Taverna, che si sono mostrati molto attenti ad ascoltare le istanze del territorio e che hanno condiviso il percorso iniziato in questi mesi e i passi che a breve ci porteranno a presentare ai cittadini la nostra visione di Friuli Venezia Giulia nel 2050: dalla sanità pubblica ai temi ambientali, dallo sviluppo economico sostenibile, di nuova architettura istituzionale che rafforzi l’Autonomia Regionale, alle infrastrutture necessarie” spiegano gli esponenti regionali del MoVimento in un comunicato.
“Valuteremo poi il dialogo con tutte le forze politiche e civiche che si riconoscono nel campo progressista e che condividono queste proposte e ci convinceranno a condividere le loro – continua l’esponente pentastellato – E’ chiaro, come abbiamo sempre detto, che sarà difficile, se non impossibile, sedersi al tavolo con chi alla transizione ecologica ed energetica preferisce sognare nuove trivelle, inceneritori o centrali nucleari. Per questo abbiamo già ribadito in tutti i tavoli affrontati che non abbiamo intenzione di sederci con forze che strizzano l’occhio al centrodestra”. Infine, “piena sintonia con il Presidente Conte sul percorso gia’ iniziato in questi mesi e che ci vedra’ tra qualche settimana presentare la nostra visione di Friuli Venezia Giulia” conclude il coordinatore regionale del MoVimento 5Stelle, Luca Sut.

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia