Il progetto “Amare il mare” per le spiagge accessibili

Matteo Femia
loading...

Facilitare l’accesso a spiagge e litorali delle persone diversamente abili. Questo l’obiettivo del progetto regionale “A mare il mare”, a cui aderiscono i Comuni balneari del Friuli Venezia Giulia: un’iniziativa che vede coinvolte le municipalità di Lignano, Marano Lagunare, Grado, Monfalcone, Staranzano, Sistiana, Duino-Aurisina, Trieste e Muggia, tutte unite nella volontà di rendere le aree marine più accessibili a chi ha difficoltà motorie e ai loro accompagnatori. Il progetto “A mare il mare” è promosso da Promoturismo Fvg che ha ottenuto apposito finanziamento nel 2022 dal governo, e prevede un’attività di monitoraggio e di verifica di eventuali criticità in collaborazione con il Centro Europeo di Ricerca e Promozione dell’Accessibilità e con le attività ricettive presenti sui territori, alle quali saranno fornite anche consulenze gratuite su piccole migliorie da poter effettuare per migliorare l’accessibilità delle strutture aumentando così l’offerta turistica. All’interno del progetto inoltre non mancano incontri di formazione agli addetti ai lavori nonché il coinvolgimento di guide turistiche, scuole e università.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia