Home / News / In regione 2800 richiedenti asilo: chiesti più controlli al Viminale

In regione 2800 richiedenti asilo: chiesti più controlli al Viminale

Cala il numero dei richiedenti asilo in Friuli Venezia Giulia. Sono quasi 2800 i migranti. L’assessore regionale Roberti chiede al Ministero dell’Interno più controlli

migrante, rifugiato politico,

Il numero di richiedenti asilo ospitati in Friuli Venezia Giulia è sceso dalle 4663 unità del 30 aprile 2018 alle 2795 del 26 agosto 2019. Lo rende noto l'assessore regionale alla Sicurezza, Pierpaolo Roberti, sottolineando inoltre quanto le situazioni emergenziali del passato - tra le quali il Silos a Trieste, galleria Bombi a Gorizia o gli accampamenti abusivi in riva all'Isonzo - siano state ampiamente superate grazie all'impegno congiunto delle istituzioni e delle Forze dell'Ordine.

"Gli effetti della consistente diminuzione del numero di irregolari sul territorio - spiega Roberti - vengono inoltre evidenziati dalla chiusura di diverse strutture di accoglienza, tra cui, nella sola provincia di Trieste, gli hotel Transilvania, Daneu e Parenzo e il centro Gaspare Gozzi". "L'auspicio dell'Amministrazione regionale - conclude l'assessore - è dunque che tale trend positivo possa essere confermato anche in futuro attraverso un impegno del Governo in linea con le politiche messe in campo negli ultimi 14 mesi".

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori