Incendio in zona industriale: presi i piromani, sono minorenni

Il rogo di era sviluppato nella prima serata di ieri a Villa Santina. Provvidenziale il tempestivo intervento dei pompieri
Paola Treppo

Due minorenni residenti in un paese della Carnia hanno provano ad appiccare un incendio in un’azienda di autotrasporti. È successo ieri sera, martedì 9 luglio, nella zona produttiva di Villa Santina. I due ragazzini sono stati denunciati e affidati ai genitori. Il principio di incendio era stato segnalato all’interno di un capannone dove ha la sua sede anche una ditta di autotrasporti (nella foto). I carabinieri e i vigili del fuoco hano capito che il rogo aveva origine dolosa. L’incendio è stato subito domato dai pompieri del Distaccamento di Tolmezzo che hanno scongiurato l’estensione delle fiamme al resto dell’opificio ex Sager. Le fiamme erano stato appiccate dai minori all’interno di un bagno, utilizzando della carta, in un’area adiacente gli uffici. A scoprirlo sono stati i carabinieri della Stazione di Villa Santina che hanno denunciato i giovani per danneggiamento.

Tutti i diritti riservati per le immagini 

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia