Incendio a Pordenone: 3 auto distrutte, i pompieri ‘salvano’ 2 case

Ingenti i danni ma nessuna persona è stata coinvolta. Sulle origini del rogo, indagini in corso dei Vigili del fuoco
Daniele Micheluz
loading...

Tre auto completamente distrutte, un capannone in fiamme e due abitazioni salvate dai vigili del fuoco. E’ il bilancio di un incendio d’amentato in via volta a Pordenone. Il proprietario dell’area, che ospita due abitazioni e dea attività aziendali, è mancato qualche giorno fa: a dare l’allarme in tarda mattinata è stata la badante che lo assisteva e che vive ancora nella casa. Accortasi delle fiamme nell’autorimessa ha chiamato immediatamente i soccorsi. Il tempestivo intervento delle squadre del Comando di Pordenone dei vigili del fuoco ha permesso di circoscrivere l’incendio al garage e a parte del capannone-laboratorio, delimitando le fiamme prima che raggiungessero l’abitazione principale e un altro miniappartamento. Nessuna persona è rimasta coinvolta. La colonna di fumo era visibile ad alcuni chilometri di distanza.

La via, nei pressi del McDonald’s e dell’Istituto scolastico Flora, è stata inizialmente chiuso a scopo precauzionale. Le operazioni di spegnimento da parte dei pompieri son andate avanti fino al pomeriggio, quando sono stati estinti gli ultimi focolai. I Vigili del fuoco, cui si son aggiunti i colleghi del Nucleo investigativo antincendi stanno ricostruendo l’origine delle fiamme, molto probabilmente divampate da una delle auto, una vettura è alimentata a Gpl. Il tetto dell’autorimessa, dove era presente una copertura in eternit, è andato totalmente distrutto. In corso per questo anche le operazioni di bonifica dell’area. 

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia