Incendio in casa e scoppio di una bombola: 2 ustionati

Due emergenze ieri sera. La prima a Santa Maria la Longa, la seconda a Lusevera
Redazione

Due interventi sanitari sono avvenuti ieri sera a seguito di un incendio e di uno scoppio.

Un uomo di 54 anni di età è stato soccorso nella primissima serata di ieri nelle pertinenze di una dimora privata a Santa Maria la Longa per le ferite riportate a seguito di un incendio divampato nella struttura. Dopo l’allarme lanciato con una chiamata al Nue112, gli infermiere della Struttura operativa regionale emergenza sanitaria hanno inviato sul posto l’equipaggio di un’ambulanza proveniente da Palmanova che poi ha trasportato l’uomo all’ospedale di Palmanova per una ustione a un arto inferiore. Attivati per quanto di competenza i Carabinieri della Compagnia di Palmanova. Sul posto, per tutte le indagini e per lo spegnimento delle fiamme, i Vigili del fuoco.

Sempre nella primissima serata di ieri, ma nel territorio del comune di Lusevera, una donna de cerca 50 anni di età è rimasta ustionata alle mani a seguito dello scoppio di una bombola collegata a una stufetta che si è verificato nelle pertinenze della sua abitazione. La donna è stata soccorsa dall’equipaggio di un’ambulanza proveniente da Tarcento che l’ha trasportata poi all’ospedale di Tolmezzo. Attivati i Carabinieri della Compagnia di Cividale del Friuli e sul posto hanno operato i vigili del fuoco per la messa in sicurezza dell’area.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia