Incidente in atterraggio: atleta dei Mondiali di Deltaplano si frattura una gamba

La donna è caduta in località Marsure di Povoletto; ha riportato serie lesioni agli arti inferiori ed è stata trasportata all'ospedale di Udine
Paola Treppo

Incidente per una atleta che sta partecipando ai Mondiali di Deltaplano nel pomeriggio di oggi, mercoledì 17 luglio. La donna, resasi conto che non sarebbe riuscita a raggiungere il luogo dell’atterraggio previsto dalla competizione, avendo perso quota, ha deciso di atterrare in un punto diverso, sempre in sicurezza.

Durante la discesa, tuttavia, poco prima di toccare terra, è andata a sbattere con una gamba contro un muretto, in un campo. Si tratta di una donna di 57 anni di nazionalità giapponese.

L’impatto con il manufatto le ha causato la frattura di una gamba. Dopo l’allarme, sul posto sono intervenuti i sanitari di un’ambulanza e l’elicottero inviato sul posto dalla centrale Sores di Palmanova. L’atleta è stata portata all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e i vigili del fuoco. 

La competizione, che ha portato tanti amanti di questo spettacolare sport in Friuli Venezia Giulia, prevede il volo da un punto a un altro in un itinerario preciso. Non tutti riescono a raggiungere il punto dedicato all’atterraggio. Gli atleti in quest’ultimo caso planano in e sicurezza in aree comunque sicure. Si è trattato proprio del caso di oggi. È grazie alla capacità dell’atleta che l’incidente non ha avuto conseguenze più gravi. 

Foto Archivio Telefriuli 

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia