Individuato il ‘writer’ che ha imbrattato il Villaggio del Sole

Diversi i graffiti apparsi tra i negozi di piazzale Carnia
Giancarlo Virgilio

Armato di bombolette spray, aveva deturpato i muri, le vetrine e le serrande del Villaggio del Sole con scritte e graffiti. L’imbrattamento era stato commesso nei sottoportici di piazzale Carnia la notte tra il 23 e 24 marzo scorso e non aveva mancato di sollevare le denunce e le proteste di commercianti e residenti che si erano poi appellati al Comune di Udine per chiedere l’installazione di più telecamere nel quartiere.
Sono state proprio le immagini dell’impianto di videosorveglianza pubblica a mettere sulla strada giusta la Polizia locale che, attraverso riscontri oggettivi e ulteriori registrazioni private, è riuscita ad individuare il presunto autore degli imbrattamenti.
Il ‘writer’ sarebbe un udinese di 42 anni, segnalato dal Nucleo di polizia giudiziaria per l’ipotesi di reato di “deturpamento e imbrattamento di cose altrui”.
In caso di condanna da parte dell’Autorità Giudiziaria, al 42enne potrebbe essere imposto l’obbligo di ripulitura di pareti e saracinesche, o il rimborso per le relative spese di pulizia.

In alto un’immagine tratta da Google Street View

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia