Infortuni sul lavoro in diminuzione nel 2019, i più colpiti sono gli over 50

Da gennaio ad agosto del 2019 in Fvg i casi di infortunio sul lavoro sono calati passando da 854 dello stesso periodo del 2018 a 764. E’ quanto emerge da uno studio della Uil che ha elaborato i ...
Redazione
loading...

Da gennaio ad agosto del 2019 in Fvg i casi di infortunio sul lavoro sono calati passando da 854 dello stesso periodo del 2018 a 764. E’ quanto emerge da uno studio della Uil che ha elaborato i dati dell’Inail. Se da una parte il dato complessivo è positivo dall’altra però l’analisi evidenzia una crescita di infortuni nelle fasce di età tra i 50 e i 59 anni, 113 contro i 109 dello scorso anno e tra i 60 e i 64 anni, passati da 43 a 52. Come ci riferisce il segretario Uilm di Udine Luigi Oddo si riscontrano anche 11 casi di infortunio sul lavoro di persone che hanno compiuto 69 anni.

La diminuzione degli infortuni – commenta Oddo – non deve però far abbassare la guardia e la prevenzione deve essere ancora più incisiva sia da parte delle aziende che dei sindacati. Le disattenzioni e le iniziative fuori norma sono sempre più frequenti e sono in aumento anche le malattie professionali che derivano da lavori effettuati in posizioni non correttamente organizzate secondo le norme. Inoltre i sovraccarichi di lavoro producono stress eccessivo, stanchezza e perdita di lucidità. Lo dimostra il fatto che il maggior numero di infortuni si verifica nelle ore pomeridiane. Nella piattaforma presentata in questi giorni da Fim, Fiom e Uilm per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici, la sicurezza viene rilanciata come elemento centrale assieme alla formazione e al diritto allo studio con la possibile alternanza scuola lavoro.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia