Intervento nella notte per un sospetto caso di Covid in casa

Intorno alle 5.30 di questa mattina i Vigili del Fuoco del Comando di Gorizia sono intervenuti a Romans d'Isonzo per soccorrere una persona anziana sintomi febbrili, insieme al personale medico
Paola Treppo

Due interventi nella notte da parte dei Vigili del Fuoco del Comando di Gorizia a supporto del personale medico. Il primo intorno alle 5.30, in una casa di Romans d’Isonzo, dove una persona anziana ha manifestato sintomi influenzali che possono essere ricondotti a una infezione da Covid-19.

Per prudenza, come da protocollo, i pompieri hanno indossato i dispositivi di protezione e hanno dato fattivo aiuto ai sanitari nel trasporto della persona dalle stanze della sua abitazione alla autolettiga. Poi il viaggio verso l’ospedale. 

Sempre in provincia di Gorizia, ma a Monfalcone, questa mattina, alle 7, i Vigili del Fuoco sono intervenuti in un’altra abitazione, sempre a supporto del personale sanitario inviato dalla Centrale Sores di Palmanova, per aiutare una persona che era caduta in casa e non riusciva a muoversi. L’intervento si è risolto con il trasporto della persona all’ospedale.

Foto d’archivio

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia