Invasione di Zombie a Gorizia per la Zombitalian Run

La seconda edizione della manifestazione ha richiamato numerosi appassionati ma anche tante famiglie
Ivan Bianchi

Zombie che sbucano da ogni dove dalle strade goriziane, gente che corre e scappa. Non si tratta dell’Apocalisse o di un’invasione di essere simil-umani, bensì della seconda edizione goriziana della Zombitalian Run, manifestazione a cui hanno partecipato famiglie con bambini, runner, appassionati del mondo degli zombie. Unico requisito richiesto ai partecipanti è la voglia di divertirsi, e così è stato. Lungo un percorso che si è snodato per cinque chilometri nel centro e nei parchi cittadini, come la Valletta del Corno e quelli del Castello e dell’Università, i partecipanti hanno dovuto darsela a gambe per non farsi “infettare”, evitando di farsi toccare i bersagli sulla maglietta dagli zombie in agguato lungo il tracciato “armati” di vernice rossa. L’obiettivo della manifestazione non è arrivare primi, ma arrivare vivi, cioè raggiungere il traguardo con il minor numero possibile di bersagli colpiti.

Oltre 200 i partecipanti, di cui molte famiglie con bambini. Molto apprezzato il percorso, ricco di saliscendi e ricco di angoli suggestivi, soprattutto nei dintorni del Castello. La regia della manifestazione è della Events Raiders di Modena, che per Gorizia si avvale della collaborazione della Smilevents, nell’ambito della quarta edizione del maxi contenitore di eventi Vittoria d’estate, promosso in collaborazione con il Comune e con il sostegno di BancaTer.

Potrebbe interessarti anche

@2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306
La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978

Powered by Rubidia