La burocrazia rimanda di un giorno il cantiere di via Mercatovecchio

Domani la partenza dei lavori, oggi solo la firma del contratto con la ditta
Isabella Gregoratto
loading...

In via Mercatovecchio si può ancora transitare in auto. La chiusura della storica arteria, di cui si discute animatamente da almeno 20 anni, partirà domani, mercoledì 19 giugno. Ricordiamo che a maggio 2012 si costituì anche il comitato ‘No Pav’, movimento di protesta che boicottava la pavimentazione prevista dall’allora sindaco Honsell, all’epoca al primo mandato, sperimentata per alcuni metri al centro della strada.

Chiusura e futuro

L’arteria, dunque, solamente da domani sarà interdetta al traffico, ovvero da piazza della Libertà fino a via Del Monte; l’altra metà della strada sarà invece aperta ai residenti e a chi è munito di permesso di carico e scarico con ingresso da nord (via Gemona).

Nonostante l’inizio dei lavori, la sorte di via Mercatovecchio non è del tutto chiara. Sindaco e vicesindaco hanno spiegato ai nostri microfoni che tutto è ancora da decidere per quanto riguarda l’arredo pubblico e il passaggio degli autobus, anche se, come confermato da Fontanini, l’amministrazione sembra privilegiare l’ipotesi dell’utilizzo di bus navette, più leggere e comode per attraversare il centro senza creare troppi danni alla nuova pavimentazione.

Le tempistiche

La chiusura del primo lotto è prevista entro il 31 ottobre. Il secondo lotto ha invece il 28 febbraio come termine ultimo per la chiusura dei lavori. La giunta ha chiesto all’impresa che seguirà gli scavi e la ripavimentazione di accelerare il più possibile la realizzazione dei lavori augurandosi che la riapertura possa avvenire entro Natale.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia