La musica riparte, a Villa Manin il primo grande concerto in Fvg post pandemia / LE FOTO

Mille persone oggi hanno assistito alla magnifica performance di Raphael Gualazzi
Redazione

A Villa Manin di Passariano oggi si è tenuto il primo grande concerto su prenotazione dell’estate in Fvg (nella gallery in alto le immagini di Simone Di Luca Photography). Considerando il momento complicato e le limitazioni non semplici da superare, la musica ha segnato una nuova vittoria  riuscendo a portare 1.000 persone esatte nel parco della residenza dogale, come richiesto dalla normativa vigente.

Alle 18 del pomeriggio ha preso infatti il via Villa Manin Estate 2020, una delle prime rassegne in Italia a ripartire. Ad intrattenere il pubblico con piano e voce è stato l’eclettico e istrionico Raphael Gualazzi che per l’occasione, oltre al vivace singolo sanremese Carioca, ha rivisitato brani jazz/blues internazionali e alcuni brani del suo nuovo album intitolato“Ho un piano”.

Domani, domenica 28 giugno, sempre alle 18, salirà sul palco Raiz, il cantante storico degli Almamegretta che negli ha collaborato anche con Pino Daniele, i Planet Funk, gli Africa Unite e Daniele Silvestri. Ricordiamo che tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito con la prenotazione nominativa obbligatoria: sul sito ufficiale www.villamanin.it sono disponibili tutte le informazioni riguardo le modalità di accesso e le regole comportamentali da seguire.

Sempre domenica 28 giugno ricomincerà anche l’attività espositiva di Villa Manin con una mostra dedicata ad Angiolino, straordinario pittore autodidatta del ‘900 friulano, un caso speciale e unico a livello nazionale per l’energia creativa e la passione sottese alla realizzazione di queste opere che rappresentano un inno alla pace.

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia