Home / News / La porta di casa è aperta: il vicino entra e trova un cadavere nell'ingresso

La porta di casa è aperta: il vicino entra e trova un cadavere nell'ingresso

Drammatica scoperta a Rivignano Teor. Inutili purtroppo i soccorsi. L'uomo, 50 anni, era morto da qualche ora

Drammatica scoperta nella giornata di oggi nel comune di Rivignano Teor. Il vicino di casa di un uomo che non dava più notizie di sé da qualche ora ha deciso di andare a trovarlo per vedere se stava bene. Ha raggiunto l'abitazione e ha notato che la porta era aperta. Lo ha chiamato più volte senza ottenere risposta. A quel punto ha aperto la porta e ha notato il cadavere dell'uomo proprio dietro all'ingresso. Ha dato subito l'allarme ma per l'uomo, 50 anni, di Rivignano Teor, non c'era più nulla da fare.

Il vicino di casa, sconvolto ha chiamato aiuto e il numero unico di emergenza 112 punto. Sul posto sono intervenuti i soccorritori che non hanno potuto far altro che constatare il decesso di questo cinquantenne. Le cause sono riconducibili a un malore o comunque una morte naturale; non ci sono responsabilità di terzi nella morte. Del fatto è stato subito informato il Pm di turno della Procura della Repubblica di Udine.

Vuoi essere sempre aggiornato su tutte le news in tempo reale? Seguici anche sul nostro canale Telegram o sulla nostra pagina Facebook.
Per seguire le dirette di Telefriuli, clicca il tasto LIVE in alto oppure sintonizza il tuo televisore sul canale 11 e 511 HD del digitale terrestre.

Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori