La suggestione della villa veneta dove si respira il rigore austriaco

Villa Vitas a Strassoldo: dove fino al 1918 passava il confine
Paola Treppo

Nella nostra domenica dedicata alla scoperta, insieme a voi, delle ville storiche del nostro Friuli, abbiamo fatto tappa a Strassoldo di Cervignano. Ospiti di Roberto Vitas, della tenuta vitivinicola Vitas, un luogo suggestivo che mette a disposizione anche alcuni alloggi di charme per i turisti.

Vi si accede da un viale alberato un tempo lungo oltre un chilometro e che poi è stato ridotto con la suddivisione degli appezzamenti. Si apre un cortile dove si staglia una splendida dimora del 1700.

È qui che in occasione di Villa Aperte Adsi 2019 si può degustare i nettari di questa terra che rientra nella zona Doc Aquileia.

Il complesso fu rimaneggiato da un barone austriaco, consulente di Francesco Giuseppe, e suo generale, quando si stabilì a Cervignano, dove conobbe si innamorò di una Strassoldo, che poi divenne sua moglie. Ricordiamo che fino al 1918, in questo punto passava il confine tra l’Impero Austro-ungarico e il Regno d’Italia.

La villa è classificata come Villa Veneta ma l’impronta che diede il barone a questo complesso di edifici ci fa respirare anche un’aria di gusto austriaco: negli interni in particolare spiccano alcune stufe di maiolica scure e anche un mobilio dai toni cupi, tipico dell’oltre confine. Splendido il fregio in pietra di Aurisina che decora il caminetto.

A Villa Vitas si può passeggiare nei vigneti, nel grande parco e curiosare anche in quello che è una sorta di museo all’aperto, esterno la casa padronale, dove si vedono tanti vecchi strumenti per la coltivazione della terra.

 

Foto concesse in esclusiva a Telefriuli da Roberto Vitas che ringraziamo per la quisita ospitalità e per averci mostrato ambienti normalmente non accessibili al pubblico. Tutti i diritti riservati. 

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia