La testimonianza di un’agente barricata dentro la Questura: «Sembrava di stare a Beirut» / IL VIDEO

Il drammatico racconto di una poliziotta in servizio ieri pomeriggio negli uffici di via di Tor Bandena. La descrizione dettagliata di quanto è avvenuto prima e dopo la sparatoria che ha portato alla ...
Redazione
loading...

Follia a Trieste. Il drammatico racconto di una poliziotta in servizio ieri pomeriggio negli uffici di via di Tor Bandena. La descrizione dettagliata di quanto è avvenuto prima e dopo la sparatoria che ha portato alla morte degli agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta e al ferimento di un terzo. L’agente, nascosta in una stanza, ha inviato due messaggi WhatsApp ai suoi cari per avvertirli di quanto stesse accadendo a pochi metri da lei: «Siamo in ostaggio. Esplosi un’infinità di colpi. Ho paura».

 

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia