Le opposizioni unite chiedono una Commissione speciale sull’emergenza Covid in Fvg

La volontà è fare chiarezza rispetto alla situazione di sofferenza registrata nel sistema sanitario del Friuli Venezia Giulia
Redazione

«Le dimensioni assunte dalla situazione pandemica, le difficoltà vissute dal sistema sanitario, gli appelli di medici e operatori, impongono un livello di approfondimento che, attraverso una commissione speciale (prevista dall’articolo 42 del regolamento del Consiglio), permetta di consegnare allo stesso una situazione precisa di quanto sta avvenendo e consentirgli quindi di contribuire al meglio alla ripartenza di tutto il sistema». Lo afferma il capogruppo del Pd, Diego Moretti primo firmatario della mozione con la quale tutti i gruppi di opposizione chiedono l’istituzione di una commissione speciale sulla gestione dell’emergenza sanitaria causata dal covid 19, presieduta da un esponente della stessa opposizione e che riferisca al Consiglio regionale entro sei mesi dalla sua istituzione attraverso una relazione.

«Anche se i dati più recenti del Fvg sono in miglioramento rispetto al periodo più critico vissuto nelle scorse settimane, la preoccupazione resta elevata per una situazione che ha lasciato criticità nel sistema regionale e incertezze sul futuro. Si va dalle case di riposo colpite violentemente a livello di contagi soprattutto nella prima fase e che ora si trovano anche economicamente in forte crisi, alle difficoltà degli ospedali, con i pronto soccorsi travolti per diversi giorni da un sovraccarico di accessi, per finire con le terapie intensive occupate in maniera significativa». E ancora, continua Moretti «abbiamo colto in queste ultime settimane le segnalazioni di associazioni, quali quelle degli anestesisti o dei medici di base, alle quale è giusto e doveroso riservare attenzione e ascolto. Riteniamo importante quindi istituire una commissione speciale consiliare che non dovrà fare né processi, né inquisizioni, ma solo la dovuta chiarezza rispetto a una situazione di sofferenza per il sistema sanitario del Friuli Venezia Giulia».

Potrebbe interessarti anche

©2022 TELEFRIULI. Tutti i diritti riservati | P. IVA 01313840306. La testata Telefriuli è registrata al Tribunale di Udine, n° 414/78 il 21.02.1978
Powered by Rubidia